LA TRANSIBERIANA D'ITALIA | PALENA | 29 - 30 OTOBRE 2016
Itinerari eco-turistici a mobilità lenta

La Transiberiana d’Italia. 250 i viaggiatori che potranno provare l’emozione di questo particolare viaggio in treno attraverso 5 itinerari tematici

Transiberiana | A BORDO DEL TRENO STORICO…NEL CUORE DEL PARCO NAZIONALE DELLA MAJELLA.transiberiana

Un emozionante viaggio lungo la tratta ultracentenaria Sulmona-Carpinone, a bordo di carrozze d’epoca degli anni ’20 e ’30, perfettamente restaurate, per attraversare aree protette, luoghi inesplorati, borghi antichi e godere di panorami mozzafiato.
Un’esperienza attiva e itinerante nel Parco Nazionale della Majella, in compagnia di staff qualificato che durante il viaggio svelerà i segreti, le curiosità e gli aneddoti del territorio. Una traversata panoramica da non perdere in un contesto naturalistico d’eccezione, unica in quanto raggiunge la quota altimetrica su ferrovia più alta d’Italia, seconda solo al passo alpino del Brennero, e per questo scenario anche di molti film d’autore del cinema del ‘900.
29 ottobre, dalle 11.00 alle 13.15 Sulmona (partenza)

Escursioni | MAJA EXPERIENCE

Coinvolgenti attività per vivere la montagna all’insegna dell’avventura, immergendosi in scenari naturalistici che lasceranno senza fiato. Una girandola di emozioni tra le alture e le valli della Majella sfidando la forza delle rapide del fiume Aventino con il torrentismo, praticando escursioni sul Monte Porrara e sul Monte Amaro, in MTB e City Bike, visitando le Grotte del Cavallone e il Monastero di San Martino in Valle, cimentandosi in attività di Orienteering. (attività a pagamento – sconto AOD di € 80,00 – gratuita per bambini fino a 12 anni )
29/30 ottobre, dalle 15.00 del 29/10 alle 18.30 del 30/10 Palena, Lama dei Peligni, Fara S. Martino

Borghi in festa | I BORGHI DI MAJA: PREZIOSI SCRIGNI DI NATURA CUSTODITI DALLA MAJELLA MADRE

I caratteristici borghi di Palena, Lama dei Peligni, Fara S. Martino, Taranta Peligna e Lettopalena, le ricchezze che custodiscono, le loro bellezze artistiche e monumentali, la loro storia ricca di fascino e mistero permetteranno di vivere l’Abruzzo montano più vero e tradizionale intrecciando storia, arte e natura.
(attività a pagamento – sconto AOD di € 95,00 – gratuita per bambini fino a 12 anni )
29/30 ottobre dalle 15.00 del 29/10 alle 18.30 del 30/10 Palena, Lama dei Peligni, Taranta Peligna, Fara S. Martino, Lettopalena

Cose da fare e da vedere:

  • degustazioni: La stazione di Palena grande momento di accoglienza e promozione presso la stazione ferroviaria di Palena, considerata la porta della Valle del Sangro-Aventino, per scoprire le tradizioni autentiche d’alta quota.
    28 ottobre, dalle 13.00 alle 15.00 Palena – Stazione
  • escursioni: La Dea Maja-Spiritualità e Natura Il silenzio e la sacralità della Majella ci catapulteranno in un nuovo viaggio, un viaggio alla ricerca della Dea Maja, un viaggio interiore alla ricerca di noi stessi. Un cammino di due giorni, tra eremi e monasteri (l’Eremo della Madonna dell’Altare, il Monastero di San Martino in Valle e l’Eremo Sant’Angelo di Lama dei Peligni), immerso nella sacralità della Dea Maja.
    29/30 ottobre dalle 15.00 del 29/10 alle 18.30 del 30/10 Palena, Fara S. Martino, Lama dei Peligni, Taranta Peligna
  • escursioni: Conosciamo gli abitanti del Parco visite guidate alle aree faunistiche dell’Orso Marsicano e del Camoscio d’Abruzzo, finalizzate a far conoscere gli abitanti del Parco Nazionale della Majella. 
    29/30 ottobre dalle 15.00 del 29/10 alle 18.30 del 30/10 Palena, Fara San Martino, Lama dei Peligni
  • gourmet tours: L’Eno-gastronomia di Maja visite guidate alla scoperta dei sapori e profumi dei migliori prodotti dell’Abruzzo montano: dalla famosa pasta De Cecco alle sfogliatelle di Lama dei Peligni, a formaggi tipici e tartufi autoctoni. 
    29/30 ottobre dalle 15.00 del 29/10 alle 18.30 del 30/10 Palena, Fara San Martino, Lama dei Peligni

INFO
Toppi Simona Lina | 3291570466 
Pina Angelucci | 3896897959
MARCELLO DI MARTINO| 3290587560

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
opendayabruzzo.it  

TRANSIBERIANA D'ITALIA Viaggio nella Maiella Orientale

0
0
0
s2smodern
powered by social2s

Complesso Turistico "Cavallone"

Area Faunistica Camoscio Appenninico


Acque VivePercorso attrezzato, punto ristoro


Area CamperArea attrezzata, sosta camper e campeggio


Cavallone EasyMuseo Multimediale sulle Grotte del Cavallone


Chiesa del Bambino GesùXVI secolo d.c.


Info Poit GrottePunto informativo 


La Locanda di D'AnnunzioRifugio e punto ristoro - Staz. arrivo cabinovia


Lanificio Vincenzo MerlinoAntico Lanificio - Coperte de la Tarante"


Museo Naturalistico, Orto Botanico e Banca del Germoplasma


Rifugio Fonte tarìRifugio sulla maiella a quota 1.540mt


Portale di San BiagioPortale ligneo - XVI sec.


Sacrario della Brigata MaiellaChiesetta in ricordo dei patrioti della Maiella


Sfogliatella di Lama dei PeligniSfogliatella di Lama dei Peligni


Trekking pointEscursioni nei sentieri della Maiella